Skip to main content

Dettagli Appuntamento

Conferma i dati

Nome:

Cognome:

Data Appuntamento:

Orario:

Appuntamento per

Condividi su

Cos’è il perno moncone?

Il perno moncone è un perno che ha lo scopo di stabilizzare un moncone protesico. Alloggia all’interno della radice, svolgendo la funzione di armatura del moncone stesso, rendendolo più resistente e quindi in grado di sostenere una capsula.

Il perno moncone può essere applicato in diversi casi, quasi tutti riconducibili a situazioni in cui il moncone può ridursi di dimensioni, diventando non più idoneo a sostenere una capsula.

Ad esempio, può essere necessario quando un moncone già presente sotto una capsula si spezza per un trauma o un eccesso di carico, oppure quando viene compromesso da una grande carie.

 

Come si applica il perno moncone?

Prima di iniziare la ricostruzione del dente, deve essere effettuata la cura canalare (devitalizzazione), in modo da rendere una parte del canale disponibile per l’ancoraggio del perno.

Dopo la preparazione del canale per il fissaggio del perno, l’odontoiatra cementerà il perno moncone nella bocca del paziente, dopodiché applicherà la capsula completando così la ricostruzione del dente.

 

Differenza tra perno moncone e impianto dentale

Spesso i pazienti confondono il perno moncone con l’impianto dentale, ma in realtà sono due cose completamente diverse.

Il perno moncone è un perno che alloggia all’interno della radice dentale naturale, quindi viene utilizzato nei casi in cui sia danneggiata soltanto la parte superiore del dente e la radice rimane intatta.

L’impianto invece viene utilizzato quando il dente non esiste più, proprio per sostituire la radice, sulla quale verrà poi applicata una protesi fissa (capsula, ponte).

Condividi su
PRENOTA ORA 06 33 33 377