Hai la parodontite? Ecco cosa puoi mangiare

Hai la parodontite? Ecco cosa puoi mangiare

Hai spesso gengive sanguinanti e infiammate? Ti capita di masticare e notare che i denti si muovono? È molto probabile che tu sia affetto da parodontite (o piorrea), un’infezione delle gengive che crea diversi problemi nella vita di tutti i giorni.

In questi casi, oltre alla sofferenza dovuta all’infiammazione, si aggiunge anche l’inconveniente legato alla masticazione dei cibi. I denti si muovono o cominciano a cadere e così si è costretti a rinunciare a cibi croccanti o più duri degli altri.

Ecco perché, nell’attesa di curare la parodontite, cosa che può essere fatta tramite un intervento parodontale, è bene seguire una dieta specifica, in modo da evitare ulteriori sofferenze, privilegiando cibi in grado di contrastare o alleviare linfezione.

 

Parodontite: cosa mangiare?

Fra i cibi consigliati in questi casi troviamo sicuramente gli agrumi, come arance e limoni, la cui funzione antisettica è efficace in caso di infiammazioni come la parodontite.

Non solo questi agrumi hanno anche un potere tonificante e cicatrizzante sulle gengive infiammate, irritate e sanguinanti. Proprietà simili ha anche il kiwi, mentre un altro valido aiuto arriva dai cibi ricchi di vitamina E, in grado di contrastare il sanguinamento gengivale.

Fra le verdure e gli ortaggi, meglio privilegiare le cipolle, che hanno proprietà antibatteriche molto forti. Sembra infatti che, se consumate crude, siano in grado di contrastare ben 4 ceppi batterici responsabili di problemi e disturbi gengivali.

Meno conosciuti ma molto di moda ultimamente, anche i funghi shiitake possono offrire un valido aiuto in caso di parodontite. Contengono infatti lentinano, uno zucchero naturale che, secondo alcuni studi, svolgerebbe un’azione di prevenzione rispetto a gengiviti e disturbi gengivali.

E se alcuni cibi sono in grado di alleviare i problemi gengivali e sono quindi più adatti in caso di parodontite, ve ne sono altri che sarebbe meglio tenere alla larga. Stiamo parlando dei fritti e alimenti grassi, la cui difficile digestione comporterebbe effetti negativi anche sulle gengive. Non solo, è bene evitare anche i cibi croccanti e poi alimenti e bevande ricche di zuccheri, che favorirebbero le infiammazioni gengivali.

Naturalmente, al di là della dieta che può alleviare e ridurre parzialmente il disturbo, è bene intervenire il prima possibile ed eliminare l’infiammazione. Noi di Freesmile curiamo da sempre casi di parodontite, dai più semplici ai più complessi. Per prenotare una prima visita gratuita, è possibile chiamare allo 06.33.33.377. Il nostro centro è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 19:30.