Raffreddore e dolore ai denti: esiste un collegamento?

Raffreddore e dolore ai denti: esiste un collegamento?

A volte basta un repentino cambio di stagione o un abbassamento delle temperature ed ecco che il raffreddore ci coglie impreparati. La gola comincia a far male, il naso cola ed è tutto un susseguirsi di starnuti e tosse. Fra i vari disagi che il raffreddore può creare, però, c’è anche la sensazione di dolore ai denti.

Capita spesso infatti che a questo disagio si abbini anche un certo mal di denti, che in alcuni casi può diventare davvero fastidioso. Ma perché accade? È davvero colpa del raffreddore?

Dolore ai denti e sinusite

In realtà il raffreddore, nel caso in cui vi sia una forte produzione di muco, può provocare infiammazione delle cavità nasali. In alcuni casi l’infiammazione arriva fino ai seni nasali causando sinusite e, se i seni si trovano anche vicino all’osso mascellare, può capitare di avvertire dolore ai denti. Questo perché i seni infiammati vanno a toccare l’apice della radice del dente.

Il dolore non ha quindi nulla a che vedere con la salute orale, ma piuttosto dipende proprio dalla presenza di una sinusite in atto. La sensazione in particolare è quella di compressione e non è affatto piacevole.

Infezione dentale e sinusite

Diversamente può verificarsi la situazione opposta: un’infezione dentale, in particolare dei denti premolari e primo molare superiore, può estendersi ai seni, causando sinusite mascellare odontogena. In questo caso quindi la problematica ha origini dentali ed è quindi opportuno recarsi al più presto dal proprio dentista di fiducia.

In Freesmile affrontiamo diversi tipi di emergenze e offriamo la possibilità di prenotare una prima visita allo 06.33.33.377, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19:30.