Skip to main content

Dettagli Appuntamento

Conferma i dati

Nome:

Cognome:

Data Appuntamento:

Orario:

Appuntamento per

Condividi su

La terapia canalare, conosciuta anche come devitalizzazione o trattamento endodontico, viene utilizzata per curare i denti infetti, doloranti o danneggiati all’interno. Durante la cura canalare, il dentista rimuove la polpa dentale e pulisce accuratamente il dente. Successivamente, riempie la radice con un’otturazione e protegge il dente con una capsula.

terapia canalare

Terapia canalare: quando è necessaria

La cura canalare può essere necessaria quando la polpa, il tessuto molle all’interno del dente, si infetta o si infiamma. Ciò può accadere a causa di una carie profonda, di una lesione dentale o di un’infezione batterica. Se non viene trattata, l’infezione può diffondersi ai tessuti circostanti, causando dolore, gonfiore e persino la perdita del dente.

Per capire nel concreto qual è lo scopo e il funzionamento di questo intervento conservativo, che ha l’obiettivo di salvare il dente ed evitare così l’estrazione, è necessario sapere com’è fatto un dente al suo interno. Sotto allo strato di smalto e dentina c’è un tessuto molle, la polpa dentaria; questa contiene vene, arterie e terminazioni nervose. Non a caso, infatti, la polpa viene talvolta chiamata impropriamente “nervo dentale”. Una volta che il dente è perfettamente formato, la polpa dentale non è più indispensabile e per questo motivo, in caso di carie profonda o di trauma, è possibile eliminarla completamente evitando così fastidi e infezioni.

Più nello specifico, la terapia canalare si rende necessaria nei seguenti casi:

  • Carie profonda. A seguito di una carie profonda (ma anche una pulpite o una necrosi pulpare) e di una contaminazione batterica, la polpa va incontro a un’infezione e un’infiammazione da cui è possibile guarire solo attraverso una devitalizzazione.
  • Traumi dentali, che possono essere incidenti, cadute, fratture o scheggiature dentali. Rientrano in questa casistica anche traumi improvvisi o ripetuti che possono favorire la rottura dello smalto, come il bruxismo o le malocclusioni. Queste situazioni sottopongono i denti a sollecitazioni continue e dannose che a lungo andare potrebbero rovinare lo smalto e attaccare la polpa dentale.
  • Gravi malattie parodontali. In questo caso il trattamento endodontico diventa un’alternativa possibile all’estrazione del dente malato.
  • Granuloma. Anche in questo caso la terapia canalare, in combinazione con una eventuale apicectomia, potrebbe salvare il dente.
  • Cura di endodonzia incompleta o fallita. In questo caso si parla di ri trattamento endodontico.

Come si effettua la devitalizzazione

Il processo di terapia canalare prevede diverse fasi. Come prima cosa, in FreeSmile eseguiamo una radiografia dentale in alta definizione per determinare la gravità dell’infezione anche intorno della radice e se il dente può essere salvato con la cura canalare. In tal caso, si procede con il trattamento endodontico vero e proprio che consiste nella rimozione di un’eventuale carie e nella creazione di un foro nel dente per accedere alla polpa.

Successivamente, la polpa danneggiata o infetta viene rimossa utilizzando strumenti specifici. Una volta che la polpa è stata completamente asportata, il dentista pulisce accuratamente l’interno del dente e lo riempie con un’otturazione temporanea o definitiva.

Infine, il dente devitalizzato viene protetto e stabilizzato con una capsula, in quanto esso è più fragile di un dente non devitalizzato contenente la polpa.

Terapia canalare e apicectomia

Quando l’anatomia dei canali non permette un completo trattamento tradizionale, il dentista si avvale di una tecnica detta apicectomia.

Durante l’apicectomia, il dentista fa un piccolo taglio nella gengiva, in corrispondenza dell’apice del dente infetto, quindi rimuove la parte infetta dell’apice della radice del dente. L’area viene poi pulita accuratamente per rimuovere eventuali batteri o tessuti infetti residui. Infine, la radice viene sigillata e il dente incapsulato.

Cura canalare costi

La cura canalare è un trattamento efficace per salvare i denti danneggiati o infetti. Se hai mal di denti, contatta il Centro Odontoiatrico FreeSmile per valutare il trattamento più adatto a te.

Chiamaci allo 06.33.33.377 o CLICCA QUI.

Condividi su
PRENOTA ORA 06 33 33 377