Sei sovrappeso? Attenzione alle gengive

Perdere peso può portare benefici a tutto il corpo e anche al vostro sorriso! Oggi, infatti, la ricerca è in grado di dimostrare come il dimagrimento possa migliorare anche lo stato di salute della  bocca, riducendo il rischio di malattie gengivali.
Che relazione esiste fra il peso e le malattie gengivali?
Negli individui in sovrappeso vi è una maggiore produzione di citochine che, a loro volta, favoriscono i processi infiammatori. Le persone a rischio obesità hanno quindi una maggiore probabilità di contrarre infezioni gengivali. Non è un caso, ad esempio, che oltre la metà degli americani con problemi di peso  soffra anche di malattie gengivali.
Come si può ridurre allora il rischio di malattie gengivali?
La cosa migliore che si possa fare è lavare bene i denti almeno due volte al giorno, passare il filo interdentale e, se necessario, lo scovolino per eliminare i residui di cibo e la placca batterica negli spazi fra i denti e nelle tasche parodontali. Molte persone non utilizzano né il filo né lo scovolino, ma è importante sapere che sono strumenti essenziali per la prevenzione. Oltre a questo, anche il dentista può aiutare a prevenire le malattie gengivali attraverso periodiche pulizie professionali.
Un’altra azione possibile per ridurre il rischio di malattie gengivali è quella di adottare una dieta sana e svolgere attività fisica in modo tale da mantenere il peso a un livello ottimale.

Insomma conoscere il nostro corpo vuol dire anche capire che la nostra salute è influenzata da diversi fattori. Questa ricerca ha infatti mostrato come il peso possa influenzare la salute dentale, con il rischio di malattie gengivali.

Noi di Freesmile speriamo che si faccia tutto il possibile per migliorare la salute di ogni parte del corpo, compreso naturalmente il vostro sorriso!