Perimplantite: infezione ad un impianto dentale

Perimplantite: infezione ad un impianto dentale

Cos’è la perimplantite?

La perimplantite è un’infezione intorno ad un impianto dentale. Questa infezione batterica colpisce il tessuto osseo che stabilizza l’impianto e può causare la perdita dell’impianto stesso.

Analogamente a quanto accade con la parodontite, che provoca la distruzione del tessuto osseo di supporto del dente, la perimplantite colpisce l’apparato di supporto dell’impianto. Il risultato in entrambi i casi è lo stesso: la perdita del dente o dell’impianto. Quindi se un impianto dentale fa male o si muove è importante fare subito una visita di controllo.

 

Cause della perimplantite

La causa della perimplantite è la presenza di batteri che attaccano l’apparato di supporto dell’impianto. In un primo momento l’infezione interessa la gengiva, poi si spinge in profondità causando il riassorbimento dell’osso. Anche qui, come nella parodontite, si formano delle tasche, dove si annidano i batteri. Può causare dolore nella zona intorno all’impianto dentale.

L’attacco batterico può verificarsi in seguito all’intervento implantare, se non si rispettano i protocolli di sterilità. L’implantologia è un intervento molto complesso e deve essere effettuato nel rispetto di una serie di accorgimenti importantissimi.

Per noi di Freesmile è fondamentale eseguire l’intervento in una sala dedicata, utilizzare un kit sterile e rispettare i protocolli internazionali di sterilità. Se si mettono in pratica tutti questi accorgimenti, si riduce la probabilità d’infezione.

La perimplantite può insorgere anche a osteointegrazione già avvenuta, anche dopo qualche anno dall’inserimento degli impianti. Questo può succedere se non si presta particolare attenzione all’igiene; gli impianti devono essere puliti in modo adeguato.

 

Curare la perimplantite

Il trattamento per la cura della perimplantite prevede la riduzione della carica batterica, quindi può essere effettuato attraverso una terapia chirurgica o in casi semplici attraverso sedute di igiene orale professionale.

In ogni caso, la perimplantite è difficile da gestire, quindi la prevenzione risulta essere la strada migliore da percorrere. Oltre ad un’accurata igiene quotidiana è importante fare delle sedute periodiche di pulizia professionale presso il dentista o l’igienista di fiducia per rimuovere i batteri del tartaro.

In Freesmile rimuoviamo gli impianti colpiti da perimplantite e dopo aver eliminato l’infezione, inseriamo i nuovi impianti. Se hai perso osso non è un problema, possiamo ricostruirlo. Effettuiamo l’intervento in una sala dedicata, nel pieno rispetto dei protocolli di igiene e sterilità internazionali.

Se hai dolore agli impianti affidati al centro Freesmile, li sostituiremo con impianti stabili e sicuri: All-on-4® a soli 3.950 € per un’arcata completa.

infografica perimplantite