Lo sbiancamento dei denti

sbiancamento dei denti

I tuoi denti si sono ingialliti con il tempo ed il loro colore non ti piace più? Vorresti avere un sorriso bello e sano? Non preoccuparti, con lo sbiancamento dei denti potrai riacquistare un sorriso smagliante, sentirti più sicuro e migliorare la tua autostima. Se hai dei dubbi e delle perplessità sullo sbiancamento dei denti, leggi l’articolo seguente e ti aiuteremo a capire meglio la cosa più giusta da fare…

 

Perché ricorrere allo sbiancamento denti?

Il colore dei denti varia da persona a persona e dipende dal nostro patrimonio genetico. Tuttavia può cambiare nel tempo per diverse cause. innanzitutto l’avanzare dell’età, ma anche cibi, bevande, fumo, alcolici e alcuni antibiotici, possono macchiare i nostri denti.

Ma cosa è che cambia realmente colore? Al contrario di quanto si possa pensare, non è lo smalto che determina il colore dei denti, ma la dentina sottostante, cioè la sostanza compresa tra lo smalto e la polpa dentale. Lo smalto non ha colore proprio, è traslucido, quindi quella che vediamo è la colorazione della dentina che con il tempo si ispessisce e tende a scurirsi.

L’odontoiatria moderna, attraverso lo sbiancamento dei denti, è in grado di ridare la colorazione naturale e, se vogliamo, anche un bianco “hollywoodiano” completamente privo di sfumature.

Lo sbiancamento denti oramai è un trattamento alla portata di tutti ed e può avere importanza anche nella vita sociale. Un sorriso bello e sano ci rende più sicuri nei rapporti interpersonali e nell’affrontare con più serenità le difficoltà della vita.

 

Tecniche 

Molto spesso l’igiene orale non permette di ridare il colore naturale; per questo motivo si ricorre allo sbiancamento dei denti che consiste in una serie di diverse tecniche. Sostanzialmente può essere di due tipi: quello professionale, che si effettua nello studio del dentista, e quello “fai da te” che viene fatto a casa.

In entrambi i casi, prima di iniziare qualsiasi trattamento, è necessario sottoporsi a visita dentistica.

Lo sbiancamento dei denti professionale si effettua in una o due sedute e consiste nell’applicare sui denti un gel con alta concentrazione di perossido di idrogeno che tramite delle speciali lampade penetra nei denti, sbiancandoli.

Il trattamento può essere effettuato anche a casa, attraverso delle mascherine contenenti lo stesso gel sbiancante da applicare sui denti per alcune ore al giorno per diversi giorni.  In questo caso la concentrazione di perossido di idrogeno è molto inferiore rispetto al trattamento professionale.

Nel caso di uno sbiancamento dei denti “fai da te” abbiamo il vantaggio di risparmiare, ma ovviamente i risultati sono inferiori rispetto ad un trattamento professionale. Il primo ha una durata di diversi giorni e il risultato dura 1-6 mesi; il secondo, invece, si effettua in 1-2 sedute e lo sbiancamento può durare fino a 3 anni.

Per ottenere un sorriso bianco e splendente, che duri una vita, in Freesmile proponiamo le faccette dentali, che possono darti un sorriso perfetto per tutta la vita. Si tratta di sottili lamine in ceramica che coprono i denti naturali, cambiandone forma, colore e posizione.