Denti decorati

Denti decorati
Dall’inizio dell’umanità le persone hanno decorato il loro corpo per migliorare il proprio aspetto.
Nel mondo moderno, persiste questa passione: i tatuaggi, il make-up e i gioielli. Ebbene negli ultimi decenni, sulla spinta dell’imitazione di personaggi come Madonna, Katy Perry e vari rapper, si è diffusa la tendenza a dare nuova luce al proprio sorriso.

Vengono applicati oro, pietre preziose e brillantini decorativi sui denti.

In modo particolare, tra i giovani, è molto comune la moda del piercing dentale ovvero applicare un brillantino, di forma, colore e dimensione desiderati, sul dente. Anche se Freesmile non offre questo servizio, ti diamo comunque qualche informazione per non danneggiare i tuoi denti.
Gli operatori più idonei ad eseguire questa procedura sono il dentista e l’igienista dentale, poiché, per quanto possa sembrare innocua, questa applicazione può anche risultare dannosa per il dente e per i tessuti molli circostanti. Sono necessarie accortezze e conoscenze professionali.
Il piercing dentale può essere semipermanente o permanente, in entrambi i casi devono essere utilizzati materiali odontoiatrici adatti.
Un bel sorriso esaltato da un brillantino susciterà sicuramente curiosità e può essere piacevole alla vista degli altri. Qualora però il brillantino venisse applicato ad una bocca trascurata e a dei denti rovinati, il risultato sarebbe decisamente insoddisfacente e di cattivo gusto. Dunque prima di qualunque vezzo vengono la salute e l’igiene della nostra bocca… e poi si potrà realizzare il vostro “dental tattoo”!