Emergenze

Se si rompe un pezzo di dente, devo correre dal dentista con il frammento perso?
E’ sempre meglio trovare il frammento di dente perduto, in modo da facilitare la ricostruzione del dente o riattaccarlo se possibile.

Se cade un dente, cosa devo fare prima di portarlo dal dentista?
Se cade un dente in seguito ad un trauma, è bene metterlo in un bicchiere di latte a temperatura ambiente oppure tenerlo sotto la lingua e correre subito dal dentista. Il riattacco nell’alveolo può essere effettuato soltanto se il dente non è danneggiato, entro 1 ora e mezza dalla sua caduta.

Se si spezza un dente, deve sempre essere incapsulato?
Dipende dall’estensione della frattura. Se questa interessa soltanto lo smalto, è possibile effettuare soltanto un’otturazione. Se invece la frattura è più estesa, è consigliato ricostruire il dente con una corona in ceramica.

Se si avverte un forte dolore ai denti, potrebbe trattarsi di pulpite?
Solitamente si, un dolore pulsante molto intenso è tipico di questa patologia. Però, è sempre bene fare una visita dal dentista per effettuare una diagnosi precisa.

Una frattura può causare la perdita di un dente?
Solitamente si, la frattura è un evento molto grave che nella maggior parte dei casi determina la perdita del dente. Ma, dipende dalla localizzazione e dall’estensione della frattura stessa. Se si frattura la corona, il dente può essere ricostruito attraverso un perno-moncone. Se la frattura, invece, si estende verticalmente alla radice, il dente va estratto.

La rottura di un dente, può essere causata dalla cura canalare?
Un dente devitalizzato è un dente senza la sua componente vitale, quindi privato di cellule, nervi e vasi sanguigni. Di conseguenza, è un dente più fragile e quindi più soggetto a fratture. Per renderlo più resistente è preferibile incapsulare il dente devitalizzato.

Perché si può avvertire dolore su un dente già devitalizzato?
Si può avvertire dolore se la cura canalare non è stata fatta in modo adeguato. Se tutti i canali non sono stati puliti e sigillati bene, i batteri possono tornare e proliferare, generando un’infezione periapicale. Anche se la cura canalare è stata fatta bene, però, l’osso intorno alla radice può essere infettato dai batteri già prima della cura canalare stessa. In questo caso si può avvertire dolore. Il problema può essere risolto con un intervento chirurgico o con l’estrazione.