Fumo e denti: cosa accade davvero?

Fumo e denti

Il 31 maggio si celebrerà la Giornata mondiale senza tabacco e, proprio in occasione di questa importante ricorrenza, vogliamo ricordare i principali danni che il fumo è in grado di causare ai nostri denti e alla nostra bocca.

Cominciamo, ad esempio, dalle problematiche estetiche che riguardano la colorazione dei denti. In questo caso, infatti, il fumo deteriora lo smalto provocando delle vere e proprie discromie. I denti finiscono, quindi, per assumere una colorazione giallastra, tipica della dentina sottostante.

 

Fumo e denti: quali danni?

Al di là dei danni estetici, tuttavia, il tabagismo può mettere in serio pericolo anche la salute delle gengive. Il fumo, infatti, oltre a favorire l’aumento di deposito di placca, riduce anche la presenza di ossigeno, favorendo la sopravvivenza dei batteri più aggressivi.
Questi possono provocare l’infiammazione delle gengive che, se non curata, può portare alla parodontite. Questa malattia a lungo andare provoca la distruzione dell’apparato di supporto dei denti e la caduta degli stessi. E non finisce qui.
In caso di impianti dentali, il fumo può danneggiare il contatto tra osso e impianto e compromettere il processo di osteointegrazione, fondamentale per la riuscita dell’intervento. A questo proposito sono moltissimi gli studi che dimostrano la correlazione tra fallimento degli impianti dentali e tabagismo. Il fumo, infatti, determina una riduzione dell’apporto di sangue nella zona del nuovo impianto, danneggiando il tessuto osseo (Y.M.Gonzales:”Il fumo come fattore di rischio” Dental Cadmos 1997).

 

Tra le conseguenze più pericolose del tabagismo, tuttavia, c’è senza dubbio il cancro orale. Oltre l’80% circa di tutti i tumori orali è, infatti, attribuibile all’uso di tabacco.
Infine, il fumo può provocare anche malattie alle mucose decisamente antiestetiche tra cui la leucoplachia, caratterizzata da macchie bianche sulle gengive e sulla lingua, e la candidosi, un’infezione fungina che provoca anch’essa delle macchie bianche.

 

Chiamate il Centro Odontoiatrico Freesmile per una visita approfondita che comprende anche un’ortopanoramica digitale ad alta definizione, un check up parodontale e uno screening oncologico, consigliato soprattutto ai fumatori.