Alzheimer e disturbi cognitivi: quanto conta la salute dentale?

Alzheimer e disturbi cognitivi: quanto conta la salute dentale?

Curare in modo efficace la nostra salute orale non aiuta esclusivamente a proteggere la nostra bocca e i nostri denti, ma serve anche a preservare ed evitare il rischio di ulteriori infezioni e patologie.

Fra le conseguenze di una scarsa igiene orale, ad esempio, vi possono essere infarti, ictus o, addirittura problemi al pancreas e altre malattie sistemiche.

 

Disturbi cognitivi: la ricerca della University of North Carolina

Non solo, secondo una ricerca svolta presso il Department of Dental ecology presso l’University of North Carolina a Chapel Hill, sembrerebbe che una perdita di denti, associata a gengive sanguinanti, potrebbe essere indice di un declino nella capacità di pensiero nelle persone anziane. In particolare la ricerca ha messo in evidenza che le persone che non avevano più denti, presentavano disturbi cognitivi più accentuati rispetto a quelli che invece erano ancora in possesso dei propri denti.

Tuttavia lo studio non ha rilevato una stretta relazione di causa effetto, ma piuttosto ha evidenziato che dietro la presenza di disturbi cognitivi potrebbero esserci una molteplicità di fattori.

 

Disturbi cognitivi e salute orale: risultati contrastanti

A questa ricerca, inoltre, ne sono seguite diverse altre, come ad esempio quella pubblicata sul Journal of the American Geriatrics Society. La ricerca, svolta da un gruppo di scienziati della Duke University’s School of Nursing, ha preso in esame diversi studi effettuati in precedenza. Il risultato ha prodotto pareri contrastanti: pur avendo rintracciato un’associazione fra problematiche dentali, malattie gengivali e disturbi cognitivi, altri studi non hanno invece riportato alcun legame fra salute orale e capacità cognitive.

È quindi ancora presto per parlare di una diretta correlazione fra scarsa salute dentale e capacità cognitive e saranno necessarie nuove ricerche e studi più rigorosi per approfondire queste problematiche.

Intanto noi di Freesmile consigliamo di prevenire il più possibile malattie gengivali e parodontite, sottoponendovi ad almeno due sedute di igiene professionale all’anno. Per prenotare una prima visita gratuita, è possibile chiamare lo 06.33.33.377, dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:30.