Befana 2016: calza anti-carie per i più piccoli

Befana 2016: calza anti-carie per i più piccoli

Come da tradizione anche quest’anno, a chiudere il carrozzone delle feste natalizie, arriverà l’Epifania. Una festa che i bambini associano da sempre alla consegna delle tanto amate “calze”, ricche di dolci e leccornie di tutti i tipi.
Dopo le abbuffate di Natale, però, è il momento di pensare anche ai denti, scegliendo dolci che possano proteggerli dal rischio di carie e non danneggino la salute dentale.
Per quanto riguarda la cioccolata, ad esempio, meglio preferire quella fondente. I più piccoli non ne sono amanti, ma il cacao amaro contiene antibatterici naturali che impediscono allo Streptococcus mutans di produrre il glucano. Si tratta di una sostanza appiccicosa che aiuta i germi ad attaccarsi ai denti formando la placca. In questo modo si creano condizioni tali da trasformare gli zuccheri in acidi, corrodendo lo smalto.
Sì anche a qualche caramella, meglio non appiccicosa o gommosa, in quanto richiede più tempo per essere lavata via dalla saliva, favorendo il processo carioso. Inoltre, abbinando gomme senza zucchero allo xilitolo, renderete questi dolci meno pericolosi. L’incremento della produzione di saliva potrà mantenere i denti puliti, neutralizzando gli acidi prodotti dai batteri della placca dentale.
In ogni caso, per evitare qualsiasi rischio, noi di Freesmile consigliamo di tenere a mente le principali regole d’igiene orale:

• lavare i denti dopo ogni pasto, in particolar modo dopo il consumo di alimenti ricchi di zuccheri o carboidrati;
• utilizzare il dentifricio al fluoro, in grado di favorire la remineralizzazione dello smalto, con l’aiuto della saliva che porta via lo zucchero limitando l’azione degli acidi.

Buona epifania da tutto lo staff!