World cat day: anche il gatto va dal dentista

World cat day: anche il gatto va dal dentista
Fra qualche giorno, e precisamente il prossimo 17 febbraio, si celebrerà la Giornata mondiale del gatto. Elegante, giocherellone, riservato, dispettoso, anche il gatto, come ogni animale domestico che si rispetti, ha bisogno di coccole, attenzioni ma soprattutto cure. Ebbene sì, amici dei gatti, anche questi piccoli felini devono curare la propria salute, e in particolar modo quella dentale, spesso sottovalutata.

Ecco perché, in occasione di questa simpatica ricorrenza, abbiamo deciso di raccogliere alcune informazioni riguardanti la dentatura dei gatti, insieme ad alcuni consigli per prendersene cura nel modo più corretto. Dobbiamo precisare, però, che la cura dei denti spetterà comunque sempre al veterinario di fiducia.

Un problema frequente che riguarda questi piccoli felini, ad esempio, è la formazione del tartaro che si deposita sotto le gengive, determinando spiacevoli conseguenze, come gengiviti e quindi alitosi, perdita dell’appetito e nervosismo.

Un’altra malattia tipica di questa specie animale è il complesso del granuloma eosinofilico. L’origine di questa patologia non è stata ancora chiarita ma si manifesta prevalentemente con lesioni a livello di bocca. Si tratta di lesioni infiammatorie (ulcere) particolarmente dolorose che rendono difficile al gatto alimentarsi. In questo caso fondamentale è un esame specifico del veterinario, che deciderà la terapia più adatta per il piccolo felino.
Per prevenire il più possibile queste problematiche noi di Freesmile offriamo 5 semplici consigli:
  • spazzolate i denti dei vostri cuccioli, possibilmente tutti i giorni;
  • utilizzate spazzolini adatti per forma e maneggevolezza e dentifrici specifici;
  • proteggete le gengive con gel specifici, specie dopo operazioni o in presenza di qualche infiammazione come può essere la gengivite;
  • controllate l’alito: non è naturale che emani cattivo odore;
  • sottoponete il vostro gatto a controlli periodici dal veterinario e iniziate a pensare alla loro bocca fin da cuccioli.
Anche quando si parla di gatti e animali domestici prevenire è sempre meglio che curare.