Cristiam Ramos: il dentifricio diventa arte

Il mondo dell’arte, si sa, non ha proprio confini. C’è chi realizza un quadro riciclando oggetti della vita quotidiana, chi si serve di piante, foglie ed elementi naturali, chi invece preferisce utilizzare prodotti ancor più originali. È questo il caso di Cristiam Ramos, pittore messicano che dipinge i suoi quadri utilizzando tubetti di dentifricio. Ebbene sì, non stiamo scherzando: il simbolo per eccellenza dell’igiene orale prende vita e si trasforma in vere e proprie opere d’arte.

Una scelta davvero singolare nata dalla particolare texture del prodotto che ha colpito l’artista. Ramos ne utilizza diversi strati per raggiungere la consistenza giusta e anche le sfumature che gli servono, visto che la materia prima non esiste in tutti i colori. Lo applica con le dita e, se ha bisogno di andare nel dettaglio, con il pennello. A questo punto, una volta asciugatosi, il dentifricio è in grado di fissarsi perfettamente sulla tela.

I suoi soggetti preferiti sono vip e celebrità del mondo dello spettacolo, ma con alcune caratteristiche e qualità particolari: aver regalato sorrisi e felicità al proprio pubblico. Non a caso fra i protagonisti dei suoi dipinti c’è proprio Robin Williams, attore amatissimo dal pubblico e scomparso lo scorso 11 agosto. Proprio questo tragico evento ha spinto Ramos a organizzare un’asta benefica di queste opere, il cui ricavato è stato destinato a un’associazione che sostiene e combatte i disturbi legati alla depressione. Insomma, un’occasione in più per continuare a regalare tanti sorrisi!