I denti inclusi

denti inclusi

Hai i denti del giudizio che non sono usciti del tutto? Ti provocano dolore? In tal caso potresti avere a che fare con dei denti inclusi. L’articolo seguente fornisce utili informazioni sulle cause e i possibili rimedi per far fronte al problema dei denti inclusi…

 

Cosa sono i denti inclusi

Sono quei denti che non sono riusciti ad emergere e che sono rimasti coperti dalla gengiva o dall’osso, totalmente o parzialmente. Nei denti inclusi la radice è completamente formata. Nel caso in cui questa non fosse ancora maturata completamente, si parla invece di denti ritenuti: in questo caso c’è ancora la possibilità che il dente esca.

Nei denti inclusi, il dente ha terminato la sua fase di sviluppo e non ci si può più attendere una sua eruzione. I denti inclusi molto spesso sono i denti del giudizio, perché sono quelli che nascono più tardi, intorno ai 18-20 anni e molto spesso non trovano lo spazio necessario per emergere.

 

Le cause 

Sono diverse le cause che provocano l’inclusione dei denti. La principale è la mancanza di spazio nelle arcate dentarie.

Altri fattori che determinano questa patologia sono:

  • la presenza di denti malposizionati che ostacolano lo sviluppo di altri denti;
  • la presenza di malformazioni genetiche nelle arcate dentarie;
  • specifiche patologie come nel caso di cisti;
  • presenza di denti in sovrannumero;
  • traumi come nel caso di una frattura ossea;
  • la permanenza di un dente deciduo calcificato nell’osso (anchilosato).

 

Soluzioni 

I denti più colpiti da inclusione sono i denti del giudizio (terzo molare superiore e inferiore). La soluzione migliore, in questo caso, è la loro estrazione. Se non riescono ad uscire  oppure si sviluppano con un orientamento non corretto bisogna toglierli.

Infatti, se crescono orizzontalmente anziché verticalmente, possono provocare pressione sui denti vicini, danneggiandoli.

Anche i canini possono presentare casi di inclusione: anche in questo caso si può procedere con l’estrazione, ma una volta rimosso, il dente può essere sostituito ricorrendo all’implantologia dentale o a un ponte dentale.

In Freesmile effettuiamo interventi di chirurgia orale avanzata e operiamo anche casi complessi di estrazione di denti del giudizio.